Il mio mondo

Tra colori, pennelli, terre di varia natura, utensili, torni e tornielli … e il mio instancabile forno, prendono forma le mie creazioni.

E’ il mio mondo, dove libero la mia creatività, dove  le mie mani trasformano un’idea, una suggestione, un’emozione in qualcosa di concreto, di fisico.

Un mondo “ecosostenibile”: qui non si butta via niente, tutto si trasforma. L’argilla inutilizzata o gli scarti delle varie lavorazioni al tornio vengono raccolte e trasformate in nuova materia prima; la carta dei giornali amalgamata all’argilla per diventare “paper clay”  utilizzata per le mie romantiche e leggerissime “crespine”; le bottiglie di plastica, temporanei contenitori per impasti liquidi.

Amo questo mondo, dove accogliere gli amici, i clienti, ma anche semplici curiosi e farli sentire a loro agio, avvolti da una tranquilla atmosfera, con la giusta colonna sonora, circondati da tanti oggetti, ognuno con una storia da raccontare.